sport

Avere degli addominali scolpiti è il desiderio di moltissime persone, sia uomini che donne, anche se spesso risulta un po’ difficile trovare la modalità più adatta per ottenere dei buoni risultati in tempi ridotti. Nei prossimi paragrafi, nello specifico, parleremo degli addominali alla sbarra, di come devono essere eseguiti e di quali benefici possano apportare al nostro corpo. 

Come si eseguono

Gli esercizi per addominali da eseguire alla sbarra, sono un’ottima soluzione per tutti coloro che desiderano svolgere un allenamento valido per avere un addome ben scolpito. Per svolgere in maniera corretta questi esercizi è però opportuno farlo in maniera graduale, partendo da esercizi apparentemente molto semplici ma estremamente utili per imparare la giusta tecnica, che vi permetterà poi di sperimentarvi in esercizi sempre un po’ più complessi, che vi permetteranno man mano di ottenere risultati sempre più evidenti.

Anche se può sembrare banale, per poter eseguire correttamente gli esercizi per addominali alla sbarra è fondamentale essere capaci di rimanere appesi ad essa. Proprio per questo è di primaria importanza, per coloro che iniziano per la prima volta a svolgere questo allenamento, esercitarsi a rimanere appesi alla sbarra passivamente per un numero di secondi sempre crescente.

Una volta raggiunti degli obiettivi in questo primo passo, si può passare a svolgere lo stesso tenendo però contratti gli addominali ed i glutei, svolgendo un movimento del bacino chiamato retroversione del bacino. Un altro esercizio utile per imparare a svolgere dei corretti addominali alla sbarra è l’attivazione scapolare, ovvero quell’esercizio che permette di rimanere appesi alla sbarra in modo attivo.

Benefici

Gli addominali alla sbarra sono sicuramente i preferiti di coloro che desiderano avere un addome scolpito ed un corpo tonico, pur avendo a disposizione poco tempo, talvolta allenandosi anche da casa. Questa tipologia di esercizi, infatti, permette di allenare allo stesso tempo insieme agli addominali anche altri muscoli come i glutei, le spalle, il dorso e le gambe.

Questo significa che gli addominali alla sbarra se vengono eseguiti correttamente, possono produrre benefici a diverse parti del nostro corpo. Restare appesi alla sbarra infatti presuppone il coinvolgimento dei muscoli delle spalle, delle braccia e del dorso.

Per quanto riguarda invece gli addominali, effettuando esercizi alla sbarra questi lavorano in modo decisamente più intenso, poiché rispetto ad un normale allenamento a terra, quello alla sbarra presuppone che la parte inferiore del corpo vinca la forza di gravità nello svolgimento degli esercizi, cosa che viene resa possibile soltanto grazie al lavoro dei muscoli addominali e dall’attivazione dei muscoli degli arti inferiori.

Di admin

Lascia un commento