Siete interessati a sapere come e si svolgerà l’Adunata degli alpini di quest’anno? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti vi sarà spiegato quello che accadrà durante l’Adunata, quanti saranno i partecipanti e dove si terrà questa importante manifestazione. 

Dove si svolge l’Adunata degli alpini 2017

Quest’anno, l’Adunata degli alpini, una manifestazione che ormai dal 1920 si svolge ogni anno nella seconda settimana di Maggio, si terrà presso la città di Treviso. E’ prevista la partecipazione di circa 80mila alpini, che sfileranno per le strade di Treviso, dove gli abitanti della città potranno acclamare ed applaudire a questi coraggiosi uomini. All’adunata saranno presenti anche numerose autorità come il Presidente dell’Ana Sebastiano Favero, il Presidente della Regione Luca Zaia, il Sindaco Giovanni Manildo, il comandante delle truppe alpine Federico Bonato, il ministro Roberta Pinotti ed i due generali Claudio Graziano e Danilo Errico.

Come si svolge?

La novantesima Adunata Nazionale presso la città di Treviso, inizierà come da tradizione con l’alzabandiera presso la Piazza della Vittoria e contemporaneamente presso il Sacrario del Monte Grappa, a Moriago della Battaglia, al Sacrario di Nervesa della Battaglia e a quello di Fagaré, in ricordo della storica Adunata del Piave. Prima della tanto attesa sfilata della Domenica, ci sarà un importante appuntamento presso il Teatro Comunale di Treviso, dove saranno presenti il Presidente Nazionale Sebastiano Favero e il Presidente della sezione locale Ana, Raffaele Panno, insieme ad altre autorità che rivestono un ruolo importante all’interno dell’Adunata Nazionale. Anche il Presidente della Repubblica, in forma indiretta, vuole partecipare all’Adunata degli Alpini lasciando loro un messaggio, in cui ricorda che questa deve essere un’ occasione per gli alpini di condividere un momento comune dove potersi confrontare sulle proprie esperienze passate.

Un altro importantissimo momento dell’Adunata sarà quello della Cerimonia Eucaristica, durante il quel verranno messi da parte i festeggiamenti, per creare un momento più intimo, in cui ci si concentrerà sulla memoria ai caduti e sui valori alpini, dando modo di riflettere su di essi. La cerimonia si terrà presso il tempio di San Nicolò e sarà accompagnata dalla Corale del Duomo di Montebelluna. Si terrà inoltre anche un incontro, presso il Teatro Comunale, con gli alpini non italiani, che verranno caldamente salutati dal Presidente dell’Ana Sebastiano Favero, dal ministro degli esteri Ana Marco Barmasse e dal Sindaco Giovanni Manildo. La sfilata della bandiera di guerra, che ogni anno si svolge durante L’Adunata, quest’anno assumerà un valore ulteriormente importante, in quanto si tratta della bandiera del 7° Reggimento Alpini, che nacque nel 1887 a Conegliano, che si trova proprio nella Marca trevigiana, dove si svolgerà l’Adunata. Durante l’Adunata si terrà inoltre l‘inaugurazione della “Cittadella degli Alpini”. Si tratta di una vetrina che verrà allestita nel parcheggio dell’ex Pattinodromo, dove verranno esposti equipaggiamenti in dotazione alle truppe Alpine, dando modo a tutti i visitatori di vedere con i propri occhi moderni mezzi a disposizione dell’Esercito Italiano.

Di Maricla

Lascia un commento