agrumi

Perdere la possibilità di mangiare e dimagrire, è data dalla nostra “ignoranza”. In che senso? Ebbene sulle nostre tavole ci stiamo privando di frutti e verdure che hanno tanti effetti benefici, come gli agrumi.

Gli agrumi sono una frutta prodotta in grandi quantità in Italia, ma li mangiamo? I consumatori preferiscono comprare dei prodotti “similari” agli agrumi. Non stiamo scherzando. Quante volte compriamo delle spremute di arance in cartone, sentendoci anche fieri di stare attenti alla nostra silhouette.

Tuttavia meglio che si vada a controllare gli ingredienti di questi prodotti. I succhi di frutta, le spremute d’arance in cartone sono colmi di zuccheri industriali. Non hanno alcunché di buono e di sano.

Gli agrumi, per essere benefici, devono essere freschi. Li spremiamo direttamente in cucina e solo allora si ha un succo ricco di vitamine e minerali. Gli agrumi li possiamo usare anche in cucina insieme ad altri alimenti.

Quali e quanti sono gli agrumi? Ne esistono tantissimi e tutte con proprietà diverse.

Agrumi, quali sono e quanto fanno bene?

Tutti gli agrumi fanno parte della famiglia dei “citrus”. Quelli maggiormente famosi sono:

  • Arance
  • Mandarino
  • Limone
  • Lime
  • Clementina
  • Bergamotto
  • Pompelmo
  • Arance amare

Alcuni li mangiano sempre nel periodo natalizio. Infatti, gli agrumi, sono conosciuti anche come i “frutti dell’inverno”. Apriamo una piccola parentesi, in passato, proprio gli agrumi, erano spesso usati come addobbi natalizi, da cui sono nate le “palle di natale”. Una curiosità che fa sorridere, ma che fa parte della tradizione.

Concentrandoci sulle proprietà generali che troviamo in tutti gli agrumi notiamo che essi sono pieni di:

  • Vitamina C e D
  • Vitamina A, B e P
  • Minerali
  • Antiossidanti
  • Flavonidi
  • Oli essenziali e pectina

Il limone è anche un eccellente disinfettante.

Le proprietà degli agrumi sono quelle di essere ottimi antiossidanti, perché aiutano la pelle a rimanere idratata. Offre benefici per stomaco e fegato. Accelera il metabolismo ed ha anche azioni antitumorali.

Tuttavia ci sono anche gli effetti collaterali. Assumerne 150 grammi tutti i giorni portano a sviluppare infiammazioni nelle vie urinarie, dolori al fegato e ai reni. Meglio andarci piano.

Le varietà rare degli agrumi

Le varietà degli agrumi sono tante, ma esistono anche quelle che sono rare.

Infatti, tra questi troviamo:

  • Finger lime, dove al suo interno troviamo delle piccole perle o sfere dove c’è il succo
  • Kumpquat
  • Kaffir Lime
  • Pomelo
  • Calamondino
  • Mapo
  • Mano di buddha

Agrumi rari e particolari, buonissimi e ricchi di vitamine.

Usiamoli in cucina, non solo per le spremute

Gli agrumi sono ottimi sottoforma di spremute, ma si usano anche in cucina.

Il succo di arancia si usa per cucinare le carni dal sapore forte e il pesce. Mentre le scorze sono ideali per aromatizzare e profumare sale o risotti. Gli spicchi degli agrumi dolci si possono unire alle insalate di frutta.

Inoltre sono perfetti da guarnizione e decorazione di piatti o cocktail particolari.

Di admin

Lascia un commento