L’aggettivo “algida” significa fredda, e può essere inteso sia relativamente alla temperatura, per esempio nel caso di un brusco abbassamento dei gradi percepiti, sia per riferirsi a una persona altezzosa, che non mostra mai le proprie emozioni. Andiamo a scoprire per bene il suo significato, a conoscerne i sinonimi e i vari modi di utilizzo.

Algida, cosa vuol dire

L’aggettivo “algida”, come sopra accennato, significa “fredda”. Questo termine, proprio perché molto elegante, porta con sé un certo distacco e l’uso che ne viene fatto è prevalentemente figurato. Sono rari i casi in cui usiamo l’aggettivo “algida” per riferirci a una giornata fredda ma, come vedremo meglio nel paragrafo successivo, il suo uso è generalmente rivolto alla descrizione degli atteggiamenti delle persone o di un tono di voce.

Questo aggettivo ha il potere di arricchire una frase proprio per via del suo essere così sofisticato da permettere di descrivere, con un solo termine, un’atmosfera che una persona, per via del suo modo di essere, del suo aspetto fisico, di ciò che indossa e via dicendo, crea intorno a sé. Se questa parola sintetica è capace di rendere più prezioso un discorso, è importante saperla usare nel modo giusto perché ci sono casi in cui essa mal si addice alla conversazione. Basta pensare alle persone a cui siamo più vicini, che raramente potranno fornirci una risposta algida, cosa che invece potrebbe fare un nostro insegnante o un superiore.

I sinonimi del termine “algida”

Alcune delle parole più usate per esprimere lo stesso concetto, o uno che gli si avvicina molto, esternato dall’aggettivo “algida” sono: fredda,  distaccata, ghiaccia, gelida, gelata e, molto meno utilizzato, algente. Anche se molte di queste parole possono essere utilizzate per esprimere, per esempio, informazioni relative alla temperatura di una giornata (questa mattinata è davvero fredda) esse hanno una doppia funzione, ovvero possono essere usate anche in maniera figurata (la tua fidanzata è davvero fredda).

Quando usare l’aggettivo “algida”

Come abbiamo spiegato, il termine “algida” viene usato principalmente per riferirsi a una persona emotivamente fredda, distaccata, sulle sue, magari anche un po’ altezzosa. Generalmente si tratta di persone che ricoprono ruoli di un certo livello, come il leader di un’azienda, un professore, un politico, un personaggio pubblico o semplicemente il ragazzo o la ragazza più popolare nella compagnia di amici. Ecco alcuni esempi di frasi che possiamo dire o scrivere contenenti l’aggettivo “algida”: Maria è davvero algida, non dà confidenza a nessuno/ Anna sta sempre sulle sue, sembra così algida/lo sguardo algido del professore mi rende nervoso oppure, in senso non figurato, la mattinata in cui sono nato era davvero algida/se guardo la montagna dalla finestra, mi sembra così algida.

Di Maricla