Il vostro bambino desidera tanto avere un animale domestico tutto per sé, così da poterci giocare e poter imparare ad accudirlo, diventando il suo padroncino? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti troverete un breve elenco di quelli che possono essere gli animali più adatti per un bambino e per ognuno di essi, troverete le sue principali caratteristiche e particolarità.

Perché donare un animale domestico ad un bambino

Molto spesso capita che i bambini giungano ad un momento della loro vita, in cui chiedono di continuo ai genitori di poter avere un animale domestico. I genitori difficilmente sono disposti ad accontentare immediatamente la richiesta del figlio, infatti molto spesso capita che i bambini diventino davvero capricciosi ed insistenti se non accontentati in questa loro richiesta. Le preoccupazioni dei genitori riguardo alla scelta di portare un animale domestico nella propria casa sono molteplici, ma i bambini giustamente non le possono capire a pieno. Sicuramente i genitori temono che un animale possa richiedere troppo impegno, oppure nel caso in cui l’animale non sia disciplinato, possa fare danni in casa o peggio ancora, possa aggredire il proprio bambino. Sicuramente un animale richiede impegno e cure da colui che decide di averlo, che deve anche occuparsi fin dai primi momenti di stabilire delle regole ed educare l’animale a rispettarle, rendendolo disciplinato. L’aspetto che però solitamente i genitori trascurano di fronte alla richiesta dei figli di avere un animale domestico, è il fatto che questo risulti davvero benefico e positivo per una buona crescita del proprio figlio. Un’animale domestico infatti, oltre a diventare un ottimo compagno di vita per un bambino, gli offre anche la possibilità di responsabilizzarsi, di interiorizzare buone abitudini, di creare un legame affettivo ed infine di rafforzare il suo sistema immunitario. 

Quale animale scegliere

Sicuramente il cane rimane sempre la prima scelta da considerare come animale domestico per il proprio bambino, se si ha la possibilità di tenerlo e il giusto tempo da dedicargli. Al contrario di come si pensa solitamente, i cani di taglia grande come il Golden Retriever, il Labrador e il Pastore Australiano sono i più adatti ai bambini; ciò nonostante, anche alcuni cani di piccola taglia come il Boston Terrier e il Barboncino possono essere un’ottima opzione. Il cane si mostrerà in modo affettuoso e socievole nel confronti del bambino, dandogli la possibilità di giocare con lui. Il cane è quindi un ottimo animale domestico per sviluppare la personalità del bambino e per dargli la possibilità di creare un legame affettivo molto forte. Oltre ai cani, anche i gatti sono degli ottimi animali domestici per i bambini, in quanto si mostrano giocherelloni ed affettuosi, ma a differenza dei cani, i gatti necessitano dei loro spazi e della loro indipendenza. Il gatto può diventare un ottimo compagno di vita del vostro bambino, infatti insieme potranno giocare molto. Inoltre il gatto non richiede le stesse cure ed attenzioni che richiede il cane, per cui il bambino potrà anche impegnarsi a prendersi in parte cura del proprio gatto. Un altro animale domestico ottimo per i vostri bambini può essere il porcellino d’india, un animale molto curioso, simpatico e vivace con il quale il vostro bambino potrà giocare e divertirsi. Inizialmente potrebbe sembrare che il porcellino d’india sia un animale un po’ diffidente in quanto si spaventa facilmente, ma con il passare del tempo questo prende fiducia nei confronti di chi gli sta attorno, diventando un animale molto socievole.

Di Maricla

Lascia un commento