Battute Pessime: cosa sono e dove trovarle sia divertenti che squallide ma che fanno ridere

Quali si dimostrano essere le battute pessime più divertenti di sempre compresa la forma più squallida? All’interno delle raccolte disponibili online si trovano una serie particolarmente ampia di esempi e battute fatte da copiare e inviare ai propri amici in qualsiasi occasione, dalle versioni più soft a quelle più squallide.

Battute pessime: in che cosa consistono, esempi

Le battute pessime, proprio come quelle umoristiche, si prestano a diverse occasioni divertenti sotto un humor strettamente confidenziale all’interno di scherzi amichevoli, spesso caratterizzate da un linguaggio scurrile. Di seguito andremo a raccogliere alcune delle battute pessime più famose di sempre pronte da copiare, salvare e inviare a chi si desidera.

Se tu pagare come dici tu, io lavorare come dico io.
Se tu pagare come dico io, io lavorare come dici tu.
(Origine: antico proverbio cinese).

“Ieri ho vomitato tutto il giorno.” “Vedi di rimetterti.” (Origine anonima).

Un birillo e una cartolina andavano a scuola, ma l’uno veniva sempre bocciato e l’altra sempre rimandata. (Origine anonima).

La mela al verme: “Non parlare, bacami !” (Origine anonima).

I 7 nani si iscrissero in massa alla corsa ciclistica quando seppero che c’erano molte tappe. (Origine anonima).

Mio figlio è cinque anni che suona al conservatorio, ma non gli hanno ancora aperto. (Origine anonima).

Una volta ho conosciuto un tale con una mente così ristretta, che poteva guardare dal buco della serratura con tutte e due gli occhi. (Origine anonima).

Eccoti, stai correndo come un forsennato partecipando a una gara… a un certo punto riesci a superare il secondo sei sul pezzo sei sul traguardo… in che posizione sei? Sei secondo. (Origine anonima).

“Non sono in vena” disse la goccia di sangue alla siringa. (Origine anonima).

Dopo avere fatto l’amore, i due rimangono assorti nei loro pensieri. A un tratto lui domanda: Cara, hai mai desiderato sapere cosa si prova ad essere un uomo? Lei: Io no, tesoro, e tu? (Origine anonima).

Dopo anni di fidanzamento lei dice a lui: E se ci sposassimo? Lui: Ma chi vuoi che ci prenda, a noi due! (Origine anonima).

Durante uno spettacolo comico: Bene, ho finito le battute che avevo in serbo. Adesso comincio con quelle in croato. (Origine anonima).

Il cervello e’ un organo favoloso: comincia a lavorare dal momento in cui ti svegli alla mattina e non smette fino a quando entri in ufficio. (Origine anonima).

Chi è ‘sta cicciona?
Mia madre.
Perbacco, bella donna!
(Gassman e J.L. Trintignan tratto da “Il sorpasso”)

-Nessuno può essere amico di una donna che trova attraente. Vuole sempre portarsela a letto.
-Allora stai dicendo che un uomo riesce ad essere amico solo di una donna che non è attraente?
-No, di norma vuole farsi anche quella!
(Billy Cristal e Meg Ryan tratto da “Harry ti presento Sally”)

Battute pessime e squallide: dove trovarle

Le battute pessime e squallide possono essere reperite facilmente online all’interno di specifiche raccolte, spesso tratte da film, volumi letterari, composizioni anonime, ma anche brani musicali, antichi proverbi, modi di dire originari di specifici territori, barzellette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.