Siete interessati a conoscere meglio questo antichissimo gioco, del quale si svolgerà anche quest’anno, come da tradizione, la partita di finale? Siete curiosi di sapere come e dove poter acquistare i biglietti per parteciparvi? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti vi saranno spiegate quali sono le regole del Calcio storico fiorentino e come potrete eventualmente acquistare i biglietti per la finale di questo 2015.

Il regolamento

Il Calcio storico fiorentino è un gioco veramente molto antico e proprio per questo, il suo regolamento ha subito notevoli cambiamenti nel corso del tempo. Oggi questo gioco segue delle regole che prendono spunto da quelle del XVI secolo, ma che si sono modificate lentamente nel tempo. IL regolamento odierno prevede che le partite abbiano una durata di 50 minuti e che si svolgano su un campo rettangolare, diviso a metà da una riga bianca. Il campo viene così diviso in due quadrati uguali tra loro, dove si schierano due squadre composte da 27 giocatori ciascuna.

Tutto il campo è circondato da una rete bianca, che ne segna il perimetro. Anche nel Calcio storico fiorentino, così come nel calcio tradizionale, i 27 giocatori di ciascuna squadra sono divisi in diversi ruoli: 4 Datori Indietro, che corrispondono ai Portieri; tre Datori Innanzi, che corrispondono ai Terzini; cinque Sconciatori,che corrispondono ai Mediani e quindici Corridori che corrispondono agli Attaccanti. Inoltre esistono anche il Capitano e l’Alfiere, che hanno il compito di intervenire durante le risse, per dividere i giocatori e riportarli a giocare pacificamente. La partita viene arbitrata dal Giudice Arbitro, aiutato da 6 segnalinee e dal Giudice Commissario. La figura che sta al di sopra del Giudice Arbitro è invece il Maestro di Campo, che ha il compito di sorvegliare la partita durante il suo svolgimento ed eventualmente di placare e dividere risse sul campo di gioco.

La partita inizia tradizionalmente quando il pallaio lancia il pallone dalla riga centrale che divide il campo, dando inizio alle ostilità tra le due squadre, che da quel momento cercheranno in ogni modo di portare il pallone alla rete del campo avversario, facendo caccia, che sarebbe il goal del calcio tradizionale. Se il pallone per sbaglio viene lanciato al di sopra della rete avversaria, viene segnata la segatura di mezza caccia per la squadra avversaria e quindi le squadre si scambiano il campo. Ovviamente vince la partita, la squadra che entro i 50 minuti di partita, avrà conseguito il maggior numero di cacce.

Come acquistare i biglietti

I biglietti per la finalissima 2015 verranno venduti dalla fine di maggio e potranno essere acquistati presso il rivenditore Box Office Toscana. Il prezzo dei biglietti varia dai 29 agli 80 euro circa, in base al posto che si sceglie nelle tribune. La vendita di questi biglietti, viene solitamente affidata solamente al venditore Box Office Toscana e non a dei siti online, per permettere agli abitanti fiorentini di riuscire ad acquistare i biglietti prima di altri, in quanto si tratta di una tradizione locale molto importane per la città di Firenze ed i suoi abitanti.

Di Maricla

Lascia un commento