Il settore trasporti ha da sempre ruotato intorno a uno strumento cardine: il carrello trasportatore a due ruote. In ogni magazzino, rimessa e quant’altro non si poteva mai mancare di notare un operatore che portasse qualcosa in giro su quel fantastico strumento la cui invenzione a suo tempo cambiò sicuramente i modi e la comodità del lavoro.

Tuttavia, gli anni, anzi probabilmente in questo caso i secoli, passano e ci sono grandi innovazioni tecnologiche volte a facilitare ulteriormente le più comuni azioni lavorative quotidiane come lo spostamento di carichi pesanti. È proprio per questo che esistono aziende italiane con enorme esperienza nel settore, che hanno ideato il carrello saliscale a 3 ruote. In Italia la principale azienda produttrice è la Mario SNC che ha ideato proprio: “Mario carrello saliscale”.

In questo approfondimento parliamo proprio del pezzo da 90 di casa Mario, ovvero il carrello saliscale elettrico con 6 ruote totali, uno strumento che a suo modo ha davvero cambiato del tutto il modo di approcciarsi ai trasporti almeno da 25 anni, ovvero da quando è stato immesso sul mercato.

Carrello saliscale a 3 ruote quali sono le novità?

Nel settore del trasporto e della logistica i carrelli saliscale sono un must sul quale puntare necessariamente. Questo tipo di strumento di trasporto nel suo modello classico è dotato di ruote meccanizzate che servono anche a scendere e salire rampe di scale.

Ad oggi i carrelli saliscale si producono ancora sia manuali sia elettrici, i secondi sono ovviamente dotati di batteria e sono molto comodi da utilizzare. Il classico modello manuale a 2 ruote possono anche essere utilizzati per salire e scendere scale, ma serve un supporto in più che sollevi il carrello.

Il carrello elettrico a 6 ruote invece è ben diverso perché in questo caso le ruote vengono montate su una struttura triangolare che permette al carrello di salire e scendere le scale automaticamente senza quasi alcun intervento umano.

Il più grande vantaggio di un siffatto carrello è la possibilità di trasportare carichi anche molto pesanti in piena sicurezza e riducendo anche il rischio di infortuni nel breve e nel lungo termine che spesso coinvolgono schiene e giunture degli operatori che effettuano trasporti quotidianamente.

Cosa si può trasportare con il saliscale a 3 ruote?

Non ci sono limiti, con il saliscale a 3 ruote si può sollevare e trasportare praticamente qualsiasi cosa. Tra gli usi più comuni che se ne fanno c’è quello del trasporto di macchine fotocopiatrici, molto grandi, pesanti e ingombranti. In moti lo utilizzano anche per il trasporto di serramenti che sebbene delicati trovano un facile trasporto in sicurezza grazie al sistema di bilanciamento automatico del peso sul carrello stesso.

I prodotti moderni e tecnologici come i carrelli saliscale a 3 ruote vanno però acquistati omologati e di materiali e fattura di pregio altrimenti non rendono secondo le aspettative. Aziende come la Mario SNC possono garantire gli alti standard qualitativi per i propri clienti che ogni azienda che si occupa di trasporti vorrebbe avere.

Di Marco

Lascia un commento