Il computer è stato impostato appositamente per assumere uno dei comportamenti più fastidiosi di sempre, ovvero andare automaticamente in standby al momento dell’inutilizzo. Tale modalità costringe ad attendere i tempi di ripresa del sistema nel momento in cui si cerca di riassumere il controllo del dispositivo. Come impedire al Pc di andare in standby? La domanda potrebbe dimostrarsi tutt’altro che semplice in assenza delle conoscenze necessarie. Esiste tuttavia un metodo per impedire al Pc di andare in standby applicabile anche in assenza di approfondite conoscenze informatiche. Andiamo a scoprire insieme quali passaggi seguire per riuscire a risolvere il problema in modo definitivo.

Le moderne varianti dello standby

Fino a qualche tempo fa, al momento dell’inutilizzo prolungato del computer, il sistema provvedeva in modo automatico alla sospensione, ovvero alla sua messa in standby. Odiernamente, con la nascita dei moderni sistemi operativi, il Pc subisce diverse varianti di standby tra cui la sospensione classica, creando un’immagine dello stato attuale del proprio sistema operativo; un’ibernazione con la differenza di una scrittura dell’immagine del sistema operativo su disco fisso; una sospensione ibrida la quale conserva una via di mezzo tra le due precedenti e uno stato di stop utilizzato soprattutto sui sistemi MacBook.

Il computer entra in standby al fine di conservare il risparmio energetico al momento dell’inutilizzo del dispositivo acceso, sfruttando una delle sospensioni spiegate nelle righe precedenti. Per ogni diversa tipologia di sistema operativo si potrà andare ad agire in modo risolutivo evitando lo standby del proprio Pc. 

Come evitare lo standby su Pc Windows 10

Per disattivare la sospensione sul sistema operativo Windows 10 si dovrà accedere al menù alla voce Start, cliccando sull’icona ‘Sistema’, seguendo le voce ‘Alimentazione e sospensione e Sospensione’. Da qui si dovrà spostare l’indicazione sulla voce ‘Mai’ evitando lo stato di standby sul Pc. L’avvio delle modifiche si dimostra istantaneo senza la necessità di ulteriori passaggi.

Come evitare lo standby su Pc Windows 8

In presenza di un computer dotato di sistema operativo Windows 8 si dovrà aprire la voce Charms bar, grazie alla combinazione dei tasti ‘Win+C’, cliccando sulle voci ‘Impostazioni e Impostazioni Pc’. A questo punto si dovranno ricercare le voci ‘PC e dispositivi, Alimentazione e sospensione, Sospensione e Mai’.

Come evitare lo standby su Pc Windows 7

Come fare per disattivare lo stato standby del Pc su Windows 7? In questo caso si dovrà aprire il menù alla voce Start, ricercando l’opzione ‘Pannello di controllo, Sistema e sicurezza e Modifica impostazioni di sospensione del computer’. Scorrendo nelle categorie presenti si dovrà scegliere la voce ‘Cambia impostazioni risparmio energia/Cambia impostazioni avanzate risparmio energia, Entra in sospensione dopo e Alimentazione da rete elettrica’ confermando il tutto all’opzione ‘Zero’.

Come evitare lo standby su Pc Mac

Utilizzando un Pc Mac si dovrà dovrà accedere alla voce ‘Preferenze di sistema’, ricercando l’opzione ‘Risparmio energia’, andando a mettere la spunta in direzione della voce ‘Impedisci al computer di andare automaticamente in stop quando il monitor è spento’, rimuovendo la spunta da ‘Metti in stop i dischi rigidi quando è possibile’.

Di

Lascia un commento