Conto corrente online: come si apre e come scegliere il migliore?

L’apertura di un conto corrente è,senza dubbio,una pratica opportunità di poter gestire e tenere sotto controllo tutti i nostri risparmi. Oggi però abbiamo una possibilità in più per gestire il tutto,ovvero tramite un conto corrente online. Il conto corrente online può essere equiparato al tradizionale conto corrente,ma certamente prevede molti più vantaggi.

Come si apre un conto corrente online?

E’ fondamentale avere due dati: il nome della banca e della sua filiale e il numero del conto corrente. Durante la procedura di registrazione,oltre a dover fornire tutti i propri dati anagrafici,è richiesto anche l’IBAN, ovvero il codice che indica i pagamenti,riferito al conto già attivo. C’è da precisare che tutte le banche italiane devono aderire al “Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi”,ovvero un sistema che tutela il correntista fino a 100 mila euro in caso di fallimento della banca.

Servizi e vantaggi

Aprire un conto corrente online offre sicuramente vantaggi sia economici che operativi. Il primo,ad esempio,è che non è necessario recarsi in banca per poterlo aprire,ma si può fare tutto da casa semplicemente con gli strumenti web a vostra disposizione,azione che permette di abbattere i costi di gestione.

Esistono varie tipologie di conti online:

  • conto corrente zero spese
  • conto corrente a canone ridotto
  • conto corrente a canone zero

Il conto corrente zero spese è un conto che non prevede delle spese fisse come quella per il bollo o il canone e in più propone tassi di interesse attivi vantaggiosi. Il conto corrente a canone ridotto,invece,prevede un canone inferiore rispetto ai conti gestiti dalla filiale.  Il conto corrente a canone zero vede azzerate tutte le spese di gestione.

Torniamo ai vantaggi. Pensate che si possono fare molte operazioni in tutta comodità come accedere alle varie funzioni di servizio clienti,home banking, il tutto in massima libertà e soprattutto sicurezza. Questa è proprio la grande novità,ovvero la gestione è libera e senza alcun tipo di limite e poi aprire un conto è assolutamente gratuito.

Con gli anni sono aumentati i servizi e le operazioni a essi correlati,infatti si può:

  • ottenere l’estratto conto
  • accreditare la pensione o lo stipendio
  • fare o ricevere bonifici
  • associare carte di pagamento
  •  fare prelievi o versamenti

L’importanza di aprire un conto online

Spesso ci si chiede se è davvero utile e importante fare questo tipo di scelta. Diciamo che per il tipo di società in cui viviamo,così frenetica e in continuo cambiamento,offre sicuramente la comodità e soprattutto la sicurezza di non trovarsi immischiati in truffe proprio perchè si ha un controllo strettamente personale. La caratteristica principale di questo conto è proprio la “sicurezza”.

Come scegliere il miglior conto?

La scelta deve essere effettuata in base a quelle che sono le vostre esigenze. Sicuramente sarebbe meglio valutare le tante proposte offerte e ce ne sono davvero tantissime. Ne citiamo alcune:

  • Webankit
  • CheBanca!
  • Hello Bank
  • Widiba

Non resta altro che scegliere il vostro conto corrente online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.