Un antico adagio ci ammonisce su quanto “prevenire” sia “meglio che curare” e in effetti una buona manutenzione è sicuramente la soluzione più efficace per prevenire eventuali problemi in tanti diversi ambiti della nostra quotidianità.

Il controllo preventivo e periodico è sicuramente la soluzione più efficace quando si parla di cura della propria automobile, o, più in generale, del proprio mezzo di trasporto, anche se spesso molte persone non sanno bene come muoversi in tal senso: se infatti alcune componenti sono bene o male note anche al grande pubblico, ne esistono tante altre che rischiamo di dare per scontate e che quindi rischiano di smettere di funzionare lasciandoci totalmente impreparati.

Da questo punto di vista, ad esempio molte persone non sanno bene cosa si intenda quando si parla di “filtro” dell’auto: ebbene questa particolare componente regola diverse funzioni fondamentali del nostro veicolo e sarebbe quindi assolutamente opportuno averne la dovuta cura con piccoli interventi di manutenzione (il tutto sempre nell’ottica di prevenire la necessità di interventi più invasivi e costosi). Detto in altri termini: acquistare filtri per le auto in tempi ragionevoli è sicuramente la strada migliore per evitare possibili danni ben più gravi.

Cosa intendiamo per filtro dell’auto

In linea generale un filtro è un dispositivo atto a trattenere e/o selezionare delle parti provenienti da una qualsiasi fonte di ingresso, al fine di ottenere un prodotto finito migliore. Quando si parla di auto i filtri si occupano prevalentemente del controllo di particelle solide che siano contenute in sospensione all’interno di fluidi e vengono utilizzati all’interno di diverse aree fondamentali per il corretto funzionamento del mezzo.

Ad esempio, il filtro carburante, posizionato lungo la linea di alimentazione del motore, viene utilizzato per eliminare eventuali impurità presenti tanto nella benzina quanto nel diesel: tra l’altro, nel caso di motori ad alimentazione diesel il filtro spesso lavora anche per trattenere eventuali tracce d’acqua. Restando in ambito motori è opportuno poi parlare del filtro dell’aria, un’altra componente di vitale importanza che deve impedire a polvere, detriti e/o sporcizia di entrare all’interno del motore.

E ancora il filtro dell’olio motore, che trattiene residui della combustione e particelle metalliche figlie dell’usura e che rischierebbero di ostruire diversi passaggi della lubrificazione. Infine, un altro filtro aria ovvero quello che opera per eliminare fumi nocivi, pollini, particelle e smog prima che entrino nel sistema di ventilazione dell’abitacolo: quest’ultimo filtro ha quindi a che fare in maniera diretta con la qualità dell’aria che respiriamo e quindi con la nostra salute.

Manutenzione e sostituzione dei filtri

Tutti i filtri di cui sopra necessitano di manutenzione e, in caso di bisogno, di sostituzione. Per farlo è ovviamente consigliato rivolgersi a degli esperti del settore e da questo punto di vista Casa del Filtro è una vera e propria garanzia: un’azienda che mette a disposizione del cliente una gamma di filtri e batterie assolutamente completa per veicoli e non solo: da Casa del Filtro potrete infatti acquistare i vostri elementi filtranti anche per autocarri e trattori, per carrelli elevatori e per macchine per la pulizia.

L’ampio magazzino garantisce la disponibilità di filtri di ogni genere ed una struttura moderna e flessibile permette di rispondere a tempo di record alle richieste del cliente, garantendo tempi di consegna che non temono confronti. Il tutto ovviamente rispettando le più ferree normative vigenti in termini di sicurezza e qualità degli elementi messi in vendita, come ben testimoniato dalla certificazione UNI EN ISO 9001:2008: un’accettazione che riguarda proprio il commercio di filtri (per aria, gas, olio, gasolio, acqua ecc.) tanto ad uso industriale quanto motoristico.

Di Marco

Lascia un commento