conduttrice televisiva

Fatma Ruffini, spesso ribattezzata come “la signora di Mediaset”, è una conduttrice televisiva ma anche autrice e produttrice. Classe 1943, è attiva nel mondo della televisione nazionale italiana dal 1981. Andiamo a scoprire di più su di lei.

Breve biografia di Fatma Ruffini

Fatma è nata a Reggio Emilia il 25 giugno 1943 e ha cominciato a lavorare nelle emittenti televisive locali, ricoprendo il ruolo di addetta stampa, prima di passare ai canali nazionali. All’inizio della carriera la Ruffini ha lavorato anche presso alcune case discografiche come la GTA e la Surf ma è stato grazie alla promozione degli artisti musicali negli spettacoli televisivi, di cui Fatma si occupava al tempo, che questa ha conosciuto numerosi conduttori e altri addetti ai lavori. Erano gli anni Settanta e la Ruffini, che voleva saperne di più di quella realtà che era il mondo della televisione, ha deciso di abbandonare la carriera nel mondo della discografia per dedicarsi, appunto, al piccolo schermo.

La grande svolta per Fatma Ruffini avviene nel 1982 quando, dopo un incontro con Silvio Berlusconi l’anno precedente, la donna collabora con il neonato Canale 5, occupandosi della sua prima trasmissione televisiva dal titolo “Buongiorno Italia”. Da allora, Fatma non solo è stata il volto di numerose trasmissioni televisive del mattino ma ha anche adattato per l’Italia due programmi di elevato successo, ovvero “La ruota della fortuna” e “Ok, il prezzo è giusto!”.

Negli anni Novanta la Ruffini idea “Scherzi a parte”, una trasmissione di grande successo, e l’adattamento italiano del programma “All you need is love”, arrivato sugli schermi degli italiani come “Stranamore”.

Nel 2000, grazie alla volontà di Maurizio Costanzo, Fatma inizia a occuparsi anche di sitcom dal fortunato “Casa Vianello” a “Belli dentro”, “Camera Café” e “Finché c’è ditta c’è speranza”, solo per citarne alcune.

Nel 2013, anno in cui la Ruffini ha lasciato Mediaset dopo 30 anni di carriera, Fatma fonda la sua casa di produzione, la FTM Entertainment.

Fatma Ruffini: curiosità e social

Forse non tutti sanno che nel 2015 Fatma ha pubblicato un libro, edito da Mondadori, che s’intitola proprio “La signora di Mediaset”. All’inizio della carriera, inoltre, quando lavorava presso le varie case discografiche, ella ha avuto modo di collaborare con Lucio Battisti. Fatma Ruffini ha anche lavorato per varie emittenti locali, fra cui Telenova, Antenna Nord e Antennatre, tutte in Lombardia. Infine, Fatma è stata sposata con Giampiero Boneschi (deceduto nel 2019) con cui ha avuto 3 figlie, Danila, Mila e Valentina.

Nonostante l’avvento dei social media, Fatma Ruffini non è presente su Instagram dove, però, si può trovare il profilo della sua casa di produzione, la FTM Entertainment (anche se non è molto attivo). La Ruffini non è presente neanche su Facebook.

Di Maricla