Fiori con la “E”: quali sono? Dove si trovano?

Siete curiosi di scoprire quali siano i fiori che hanno come iniziale la lettera “E”? Allora siete nel posto che fa la vostro caso! Qui di seguito infatti potrete trovare un elenco di fiori che iniziano con la lettera “E” e per ciascuno di loro, vi verranno fornite alcune informazioni che vi permetteranno di comprenderne le principali caratteristiche e dove si trovano abitualmente. 

Fiori con la “E”

I principali fiori il cui nome inizia con la lettera “E” sono i seguenti: erica, echinacea, eliotropio, enula campana, erba ghiaccio, eucalipto, euforbia ed eustoma.

Breve descrizione e dove si trovano

Erica: si tratta di una pianta sempreverde con delle piccolissime foglie a forma di ago e con dei piccoli fiori che fioriscono abbondantemente su di essa, facendo dell’Erica un’ ottima pianta ornamentale. Questa pianta viene coltivata principalmente nelle zone del Sud Africa, ma anche in Italia ne sono presenti un gran numero.

Echinacea: si tratta di una pianta molto conosciuta sia per i suoi fiori molto colorati, sia per le sue svariate proprietà curative. I fiori di questa pianta sono simili alle margherite di montagna, soltanto che i petali ell’echinacea sono colorati, solitamente color porpora. Non esiste un luogo ben preciso dove è più facile trovare piante di Echinacea, in quanto questa si adatta a tutti i tipi di clima e a tutte le condizioni atmosferiche, rendendo la sua coltivazione possibile in moltissimi luoghi e addirittura anche in vasi, nel caso in cui non si disponga di un giardino.

Eliotropio: questo fiore viene più comunemente chiamato fiore di vaniglia o salvia blu e grazie alla sua semplice coltivazione, si presta ad essere un ottimo fiore ornamentale e proprio per questo, lo si trova principalmente nei giardini e sui balconi di moltissime case.

Enula campana: si tratta di una pianta erbacea perenne sulla quale fioriscono dei fiori gialli, che cresce principalmente nelle zone del sud est europeo e dell’ovest asiatico.

Erba ghiaccio: si tratta di una pianta che cresce nei campi e nelle distese pratose e resiste alle basse temperature. I fiori di questa pianta sono di piccole dimensioni, bianchi, rosa e fuxia.

Eucalipto: si tratta di una pianta arborea sempreverde che proviene dall’Oceania. Questa pianta è molto conosciuta per le sue proprietà curative e presenta un fiore bianco di medie dimensioni.

Euforbia: si tratta di una pianta che può essere erbacea piuttosto che legnosa, in base alla varietà che si prende in considerazione. In entrambi i casi si tratta di una pianta di medie-grandi dimensioni, che presenta dei piccoli fiori molto colorati, solitamente gialli e più raramente rosa o rossi. Questa pianta la si trova principalmente nelle zone tropicali dell’ Africa e dell’America, ma anche in zone dal clima temperato come nella macchia mediterranea.

Eustoma: si tratta di una pianta ornamentale e decorativa, caratterizzata dai suoi elegantissimi fiori colorati. Questa pianta è originaria del Sud America, del Messico e dei Caraibi e necessita di essere coltivata in vaso, non in terra piena.

Pubblicato
Etichettato come Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.