Se siete alla scoperta di nuove tipologie di frutta, che fino ad ora non conoscete, delle quali sareste curiosi di scoprire le proprietà e le principali caratteristiche, allora questo articolo potrebbe fare al caso vostro. Qui di seguito infatti potrete trovare un elenco di frutti, in questo caso che iniziano con la lettera “g” e per ognuno di essi, potrete conoscerne le caratteristiche principali, che vi permetteranno di riconoscerli e di apprezzarne le proprietà.

Elenco dei frutti che iniziano con la lettera “G”

In natura esiste un numero esorbitante di tipologie di frutta, tanto che ci risulta davvero difficile se non addirittura impossibile conoscerle tutte. Proprio per questa ragione, essendo consapevoli che la nostra conoscenza dei diversi frutti sia nella maggior parte dei casi scarsa, ci ritroviamo sempre ad acquistare e di conseguenza a mangiare gli stessi frutti, che sono quelli più comunemente conosciuti e consumati sulle nostre tavole. In realtà, avere una più ampia conoscenza delle svariate tipologie di frutti che vi sono in natura, potrebbe essere un grande punto a nostro favore; in quanto si sa bene che la frutta, tranne in rari casi, faccia bene al nostro organismo e che ogni frutto, abbia proprietà uniche e differenti rispetto agli altri. Qui di seguito vi sarà permesso di conoscere alcuni nomi di particolari tipologie di frutti, alcuni dei quali sono più conosciuti, altri meno. In particolare, i nomi dei frutti che vi seguono hanno tutti per iniziale la lettera “G” e sono: Granadilla, mele Golden, Giuggiole, Giaca.

 

Proprietà della frutta e quando si mangia

Qui potrete scoprire quali siano le principali caratteristiche e proprietà dei frutti sopra elencati ed inoltre, quale sia il periodo dell’anno più adatto per consumarli.

Granadilla: si tratta di un frutto di origine peruviane, che cresce sulle piante di passiflora liglularis. Questo frutto è caratterizzato da un intenso profumo e sapore esotico ed è inoltre conosciuto per le sue proprietà nutrienti e benefiche sull’organismo. Essa è infatti ricca di vitamina C, la quale le permette di essere un ottimo antiossidante naturale, che aiuta l’organismo a combattere l’invecchiamento delle cellule, oltre che ha dare forza al sistema immunitario. Inoltre, la granadilla si rivela un frutto ottimo per facilitare la digestione. Questo frutto lo si può trovare durante l’intero periodo dell’anno e può essere conservato in frigorifero fino a 5 giorni circa.

Mele Golden: si tratta di una tipologia di mela caratterizzata da un colore giallo molto caldo, talvolta con qualche sfumatura rosacea. Le mele Golden crescono sulle colline del Trentino ed hanno un profumo ed un sapore piuttosto dolce, con un retrogusto floreale. La polpa di questo tipo di mela invece è piuttosto succosa e croccante. Le mele Golden inoltre contengono la vitamina B2, che permette loro di facilitare la digestione, oltre che di proteggere le mucose della bocca e dell’intestino. Oltre alla vitamina B2, le mele Golden contengono anche la vitamina C ed il potassio. Le mele Golden sono presenti nei supermercati italiani praticamente tutto l’anno, anche se la stagione ideale per mangiarle sarebbe quella invernale.

Giuggiole: si tratta di un frutto tipicamente italiano, che purtroppo è stato negli ultimi tempi messo un po’ da parte, ma che in realtà è ottimo per salvaguardare il nostro benessere, oltre che avere un sapore delizioso. Esso infatti contiene una buona quantità di sali minerali, che fanno di lui un ottimo rimedio contro l’ipertensione. Il periodo ideale per mangiare questo frutto va dalla fine dell’estate agli inizi dell’autunno.

Giaca: si tratta di un frutto esotico molto particolare, esso è infatti il più grande frutto esistente al mondo. E’ caratterizzato da un sapore esotico davvero caratteristico ed unico, che assume alcune sfumature di quello dell’ananas, ma anche del mango e della vaniglia. Inoltre questo frutto ha molte proprietà benefiche sul nostro corpo, in quanto contiene una buona quantità di vitamine, fibre e sali minerali.

Di Maricla

Lascia un commento