Frutta con la N: ecco l’elenco completo con periodo di consumo e proprietà

Se siete curiosi di scoprire le proprietà di alcuni tipi di frutta, le loro particolarità e quale sia il periodo ideale per mangiarli, allora questo articolo risponderà sicuramente alle vostre esigenze. Qui infatti potrete trovare l’elenco dei principali frutti che iniziano con la lettera N e per ognuno di essi, scoprirete tutto ciò che è utile sapere su quel frutto. 

Quali sono i frutti che iniziano con la lettera N

Tra le svariatissime tipologie di frutta esistenti al mondo, ve ne sono alcune a noi più note e conosciute, poiché le troviamo spesso nei supermercati e perché siamo abituati a mangiarle; altre invece rimangono a noi sconosciute, perché non rientrano nelle nostre abitudini culinarie, ignorando così le proprietà benefiche di molti frutti. Qui potrete conoscere in particolare le proprietà di alcuni frutti che hanno per iniziale la lettera N, alcuni dei quali magari saranno per voi una nuova scoperta. I principali frutti che iniziano con la lettera N sono: noce di cocco, nettarine, naranjilla, nespole.

Proprietà e periodo di consumo

Noce di cocco: la sua polpa, così come il suo latte, oltre che essere molto dolci e gustosi, sono anche molto freschi ed un ottimo rimedio per reintegrare nel nostro corpo i sali minerali. Si tratta di un frutto esotico e per questo motivo ideale per l’estate. la noce di cocco oltre ad essere ricca di sali minerali, ha diverse altre proprietà benefiche per il nostro organismo. Essa infatti ha proprietà lassative, in quanto l’acqua e le fibre contenute all’interno di essa, facilitano i movimenti intestinali. L’acqua della noce di cocco, inoltre, è anche molto utile per mantenere le nostre urine pulite, essa infatti è considerata proprio depurativa. Infine, la noce di cocco, se consumata in modo non smodato, è ottima anche come acceleratore del metabolismo e quindi può essere inserita come spuntino o merenda all’interno di diete ipocaloriche.

Nettarine: si tratta di una particolare tipologia di pesca, facilmente riconoscibile per la sua pelle liscia, dal colore che va dal giallo al rosso. Queste pesche sono molto dolci, succose e profumate e sono tipiche del periodo estivo. Esse possono portare diversi benefici al nostro organismo in quanto contengono una buona dose di fosforo, vitamina c e potassio, mentre al contrario contengono pochissime calorie. Grazie alle loro naturali qualità, le pesche nettarine sono ottime per combattere il caldo e per mantenere idratata e sana la nostra pelle.

Naranjilla: si tratta di un frutto proveniente dalle zone più calde dell’America meridionale, tipicamente estivo e poco conosciuto in Italia. Questo frutto, in  realtà, dovrebbe iniziare ad entrare nella nostra cultura culinaria, poiché ha svariate proprietà benefiche per il nostro organismo. Esso infatti è un frutto prima di tutto poco calorico, ricco di carotenoidi, vitamine e betacarotene, che ci aiuta a combattere alcuni problemi di vista. Inoltre questo frutto è anche ricco di fibre, che aiutano l’attività intestinale ed infine, si tratta di un frutto diuretico e quindi ottimo all’interno delle diete per la perdita dei liquidi in eccesso.

Nespole: si tratta di un frutto tipico della stagione primaverile, molto apprezzato per il suo sapore agrodolce e per il suo profumo aromatico. Si tratta di un frutto che porta diversi benefici al nostro corpo, in quanto povero di grassi ed allo stesso tempo, ricco di fibre, sali minerali e vitamine, in particolar modo vitamina A e vitamina C, che rendono la nespola un ottimo antiossidante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.