I benefici di un corretto utilizzo della marijuana legale

L’Italia si è da poco allineata ad altri Paesi, legalizzando l’uso della marijuana grazie alla legge 242/16 che ne permette l’utilizzo in base a determinati parametri prestabiliti. Sono sempre più numerosi i negozi a tema che stanno nascendo sul territorio nazionale, ma una delle soluzioni migliori per poter acquistare un prodotto di qualità è quella di rivolgersi a siti internet specializzati, come JustBob, che permettono di poter scegliere tra diverse tipologie di marijuana legale.

La marijuana legale è sempre più utilizzata per far fronte a particolari problemi fisici; sembra infatti che siano numerosi i benefici che questa sostanza può apportare al fisico. In questa guida andremo ad analizzare proprio questi benefici, elencando in quali casi questa sostanza può avere effetto curativo secondo le informazioni reperite da studi divulgati in tutto il Mondo.

Marijuana legale: un aiuto per combattere gli stati d’ansia

Gli utilizzatori di marijuana legale sostengono che questa sostanza, utilizzata a livello curativo, sia utile per ridurre drasticamente gli stati d’ansia, migliorando l’umore del fumatore ed agendo da sedativo se consumata a basse dosi. Vivendo in un’epoca nella quale ansia e stress la fanno da padrone, utilizzare una sostanza del genere può senza dubbio aiutare ad affrontare le problematiche quotidiane con uno spirito diverso. È importante però non eccedere con le dosi; un consumo eccessivo potrebbe drasticamente avere effetto contrario aumentando l’ansia e portando alla paranoia.

Stimolo per la creatività

L’uso di marijuana legale ha dimostrato di avere alcuni effetti mentali positivi, in particolare in termini di aumento della creatività; sembra che gli utilizzatori siano portati a proporre una gamma più ampia di concetti correlati tra di loro. Parte di questa maggiore capacità creativa può derivare dal rilascio di dopamina nel cervello, riducendo le inibizioni e consentendo alle persone di sentirsi più rilassate, dando al cervello la capacità di percepire le cose in modo diverso.

Un aiuto per il glaucoma

L’uso di marijuana legale può essere usato per trattare e prevenire il glaucoma della malattia dell’occhio, colpevole di aumentare la pressione nel bulbo oculare, danneggiando il nervo ottico e causando successivamente la perdita della vista. Utilizzare marijuana legale, riduce la pressione all’interno dell’occhio e permette quindi di rallentare in maniera significativa il progredire della malattia, prevenendo quindi la cecità.

Marijuana e cancro

Relativamente all’aiuto che la marijuana legale può dare in situazioni in cui vi sia la presenza del cancro, le opinioni sono discordanti, ma sembra vincere la percentuale che sostiene che questa sostanza sia d’aiuto nel bloccare le cellule cancerose. Il cannabidiolo sembra riuscire ad arrestare il cancro disattivando un gene chiamato Id-1. Le cellule tumorali producono più copie di questo gene rispetto alle cellule non cancerose e le aiutano a diffondersi nel corpo. Secondo alcuni studi internazionali, i composti della marijuana legale potrebbero persino uccidere le cellule tumorali.

Combattere l’artrite con la Marijuana legale

Dopo diversi studi è ormai risaputo che la marijuana legale allevia il dolore, riduce l’infiammazione e favorisce il sonno anche nei soggetti più ansiosi; può quindi essere un valido aiuto per alleviare anche il dolore e il disagio per le persone affette da artrite reumatoide. Sembra i risultati siano davvero grandiosi.

Un aiuto significativo per la malattia di Crohn

La malattia di Crohn (o morbo di Crohn) è una malattia infiammatoria intestinale che ha come sintomi principali dolore, vomito, diarrea, perdita di peso e altro ancora. Un recente studio ha dimostrato che l’utilizzo di Marijuana legale riduce significativamente i sintomi di questa malattia.
La marijuana legale sembra aiutare l’intestino a regolare i batteri e la funzione intestinale. E’ spesso utilizzata anche nei trattamenti post chemioterapia per abbattere i disagi che questo trattamento comporta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.