computer

Internet recovery Mac è conosciuto anche come macOS Recovery ed è il sistema di recupero integrato sul Mac. Si possono usare le applicazioni in macOS Recovery su un Mac che abbia un processore Intel.

Grazie a questo sistema, è possibile riparare il disco interno, reinstallare il sistema operativo, ripristinare i file Time Machine, che sono essenziali per i backup dei file, impostare le opzioni di sicurezza e una serie di altre operazioni.

Internet Recovery per reinstallare il sistema operativo

Internet Recovery è quindi un sistema di grande potenzialità che permette di adottare la più utile, secondo le esigenze del momento. Può essere necessario, ad esempio, reinstallare il sistema operativo Mac e, per farlo, è necessario essere connessi a internet in modalità cablata o wi-fi.

In questo caso fare attenzione all’uso del cosiddetto portale captive, vale a dire la rete di un hotel ristorante, libreria oppure bar. Non è detto che queste soluzioni autorizzino l’accesso a Mac Recovery. Per reinstallare il sistema, basta cliccare sul comando specifico all’interno di quest’applicazione.

Reinstallare il sistema operativo o inizializzarlo non sono la stessa cosa. In caso si voglia regalare, o vendere il proprio Mac con Apple Silicon o processore Intel con chip Apple T2 per la sicurezza, l’azienda suggerisce di attivare l’assistente inizializzazione dal sistema operativo e procedere secondo istruzioni, per riportarlo allo stato di fabbrica.

Ripristino di Time Machine

Time Machine è essenziale per il salvataggio di dati essenziali durante ogni sessione di lavoro sul Mac. Di conseguenza, l’applicazione Recovery può intervenire per ripristinare questi dati da un backup selezionando “Ripristina da Time Machine” e poi l’opzione “continua”.

Safari e Utility disco

Safari è il browser di default per Mac. Si può utilizzare da Recovery anche per avere più informazioni sul sito dell’assistenza Apple. Tuttavia, plugin ed estensioni di Safari non sono abilitati su Recovery.

Utility disco è un tool per la riparazione del disco e può anche inizializzarlo. Si può attivare da Recovery, cliccando sul nome e poi su continua. Recovery serve anche per avviare le impostazioni di sicurezza del Mac tramite “Utility Sicurezza”.

Ulteriori utilizzi di Internet  Recovery

L’app Recovery permette anche di selezionare il disco di avvio del Mac e visualizzare il log di ricupero che contiene i messaggi registrati proprio da quest’applicazione. E’ un servizio utile per scegliere il messaggio da vedere, oppure filtrarne il contenuto, ricercando testo specifico, e per salvare questi log in un file personale.

Inoltre, Recovery permette anche di creare un file di diagnostica sul ricupero che può essere utile in caso ci siano problemi e si richieda aiuto attraverso “Feedback Assistant”. In questo caso, i tecnici possono richiedere questo file ed è bene averlo a portata di mano, salvandolo su un dispositivo di memoria esterno.

Internet Recovery Mac non ha bisogno di essere installato, ma si avvia direttamente dal Mac con una una serie di combinazioni da tastiera che sono facili da usare, una alternativa all’altra. Ricordiamo che Recovery Mac installa versioni differenti del sistema operativo, secondo la combinazione di tasti prescelta:

  • Comando ⌘-R per l’avvio dal sistema macOS Recovery integrato
  • Opzione-Comando-R
  • Maiuscole-Opzione-Comando-R avvia da macOS Recovery tramite internet.

Di Danila