I gatti domestici presentano generalmente un pelo folto a seconda delle diverse specie, ricordando in tutto e per tutto i felini più grandi e selvaggi. Esistono tuttavia anche gatti privi di pelo, da sempre oggetto di dibattiti concentrati proprio sul loro aspetto generale. I gatti senza pelo vengono anche chiamati ‘gatti nudi’ e tra i vantaggi principali di questa razza si trova proprio l’assenza della perdita di peluria.

La pelle di questi gatti presenta spesso delle grinze, mentre le orecchie si dimostrano allungate e sporgenti. Questa razza particolare, esistente già nelle civiltà precolombiane, è il risultato di una mutazione genetica che potrebbe scomparire entro il prossimo ventennio. Se state pensando di acquistare un gatto senza pelo sarà importante cercare di suddividere tutte le razze esistenti all’interno dei prossimi paragrafi.

Razza Sphynx

Una delle razze più conosciute dei gatti senza pelo è sicuramente la  Sphynx. La specie più famosa e, allo stesso tempo, indipendente arriva dal Canada e trae la propria denominazione dalla dea egizia Bastet. I gatti senza pelo Sphynx si dimostrano una delle specie più forti, caratterizzati da occhi blu e orecchie grandi. La specie richiede particolari attenzioni volte al mantenimento della salute cutanea, ma in linea generale gode di buona salute.

Razza Donskoy

La razza dei gatti senza pelo Donskoy arriva dalla Russia conosciuta anche con il nome di Don sphynx. Fisicamente assomiglia alla razza descritta in precedenza, presentando però una calvizia recessiva. A livello caratteriali il Donskoy si dimostra essere un gatto equilibrato e socievole, adatto ai nuclei familiari con bambini.

Razza Elfo

La razza Elfo, priva di pelo, vanta dimensioni più grandi rispetto alle altre specie. Questa specie presenta una incurvatura delle orecchie verso l’indietro, ed è il risultato degli incroci tra lo Sphynx e l’American Curl. Il gatto Elfo può raggiungere i 10 kg di peso senza offrire di obesità.

Razza Levkoy ucraino

La razza Levkoy ucraino è stata riconosciuta ufficialmente nel 2011, nata dagli incroci delle specie Scottish fold e Donskoy. Questo gatto senza pelo presenta un corpo robusto, un colore grigio e orecchie ripiegate in avanti, dimostrandosi equilibrato e particolarmente socievole.

Razza Bambino

La particolare razza Bambino senza pelo presenta caratteristiche differenti rispetto alle descrizioni delle specie più conosciute. Il gatto senza pelo Bambino possiede zampe piuttosto corte e tozze, nato dall’incrocio tra la razza Sphynx e Munchkin.

Razza Kohana

La razza Kohana viene anche denominata hawaiana, seppur non sia stata ancora riconosciuta a livello ufficiale. I gatti Kohana presentano rughe su tutto il corpo e orecchie lineari.

Di

Lascia un commento