Moderno sistema di autonoleggio: scopriamo il Car Sharing

Il Car Sharing, chiamato anche ‘auto condivisa’ rappresenta uno dei servizi di noleggio auto più all’avanguardia presenti all’interno del mercato attuale. Il Car Sharing permette a qualsiasi utente di noleggiare un mezzo di trasporto su prenotazione, all’interno di un lasso di tempo relativamente breve (minuti oppure ore).

Car Sharing: caratteristiche e modalità di prenotazione

Il sistema di noleggio auto Car Sharing consente di prenotare uno specifico percorso a minuti oppure ore risparmiando sui costi complessivi del viaggio, a differenza delle tariffe proposte dai taxi tradizionali. Il servizio di mobilità urbana viene utilizzato all’interno delle dinamiche sostenibili.

In poche parole, il Car Sharing consente a qualsiasi soggetto di rinunciare alla propria vettura, ma non agli spostamenti necessari. Il servizio commerciale del Car Sharing viene messo a disposizione da agenzie pubbliche o private, in appoggio con diverse associazioni ambientali. Il Car Sharing si basa in quattro differenti tipologie di condivisione del servizio:

  • Noleggio di andata e ritorno (a stazioni fisse di partenza e destinazione)
  • Noleggio a senso unico, oppure a flusso libero (per concordare l’inizio e il termine del viaggio in posizioni differenti)
  • Peer-to-peer (per la condivisione dei veicoli privati)
  • Proprietà frazionata (per il co-possesso di un veicolo e la divisione dei costi).

Il servizio di Car Sharing mette a disposizione della clientela veicoli per minuti, ore, ma anche giorni a seconda delle esigenze dei singoli clienti.

Il servizio di noleggio si rifà alle esigenze dei singoli clienti ma anche dei gruppi, dividendo le spese complessive a monte della tariffa. La filosofia applicata al Car Sharing si ispira al Van Sharing, ossia alla condivisone delle merci all’interno dei furgoni condivisi.

Come prenotare il servizio Car Sharing

Le moderne tecnologie consentono la prenotazione del servizio di noleggio Car Sharing attraverso diversi sistemi. I più diffusi prevedono la possibilità di prenotare la propria corsa grazie ai portali online e alle relative applicazioni disponibili per smartphone e tablet.

In sede di prenotazione il cliente ha la possibilità di verificare i parcheggi più vicini, i costi del percorso, gli orari a disposizione per l’andata e l’eventuale ritorno, pagando generalmente tramite carta prepagata in modalità elettronica. 

La clientela che sceglie di noleggiare una vettura per giorni e ore dovrà successivamente lasciare il mezzo nelle aree specifiche indicate, mentre si possono ottenere diversi sconti durante gli orari di sosta dei mezzi. I costi complessivi del Car Sharing comprendono la manutenzione e il mantenimento del mezzo, distribuiti tra più persone.

Pubblicato
Etichettato come Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.