Noleggio auto a lungo termine: i vantaggi e gli svantaggi

Prendere un’auto nuova è un pensiero che genera molto trasporto emotivo, ma in realtà non è qualcosa da fare sulla scia dell’emotività, ma visto che si tratta di una bella spesa è sempre mettere in campo il massimo della razionalità.

Bisogna fare considerazioni di ogni tipo. Bisogna scegliere il modello più vicino alle proprie esigenze (berlina, sportiva, station wagon, utilitaria, family etc.), bisogna fare delle grosse considerazioni relative ai consumi (un aspetto centrale da non sottovalutare), poi c’è da prendere in esame gli eventuali costi di manutenzione. Poi c’è un aspetto centrale sempre sottovalutato, quello delle emissioni.

Sempre di più in futuro le auto inquinanti non potranno circolare, saranno penalizzate e avranno costi di manutenzione e tasse più elevati. Tutti questi sono fattori determinanti da razionalizzare quando si sta pensando di acquistare un’auto nuova. Ma vista la grande complessità di simili decisioni nell’acquisto di auto nuova, molte persone stanno valutando soluzioni alternative come il noleggio auto e il noleggio a lungo termine, scopriamo se conviene.

Noleggio auto: perché è ricercato?

Di questi tempi il noleggio auto a Bologna, a Roma, a Milano, sta conoscendo un periodo di forte espansione, ma le città del sud non fanno eccezione. Ma si tratta di una formula davvero vantaggiosa soprattutto se presa in considerazione per il lungo termine? Chiariamo prima in cosa consiste questa tipologia di servizio.

Il noleggio a lungo termine è una specie di abbonamento mensile che permette di usare una macchina senza acquisto diretto e senza spendere soldi per manutenerla. Questo rende fin da subito molto appetibile per l’utenza il discorso del noleggio a lungo termine. Non doversi accollare tutte le classiche spese fisse della macchina è un bel’incentivo.

La macchina a noleggio si ottiene attraverso un contratto che va da un minimo di 2 anni a un massimo di 5 con un canone che varia in base al tipo di utilizzo e chilometraggio che l’utilizzatore intende fare. Poi c’è da considerare il modello scelto: utilitaria, berlina, ammiraglia etc.

I servizi del noleggio a lungo termine comprendono:

  • Una garanzia assicurativa RCA che comprende anche furto e incendio e un’assistenza telefonica in caso di incidente.
  • È compreso il bollo auto, quindi non si paga questa tassa
  • I sinistri vengono gestiti direttamente dall’azienda che noleggia l’auto che fornisce anche auto sostitutiva in caso di riparazione.
  • L’azienda si fa carico anche della manutenzione ordinaria e straordinaria compresi i tagliandi ogni 20 mila km.
  • Si offre anche la sostituzione delle gomme da invernali a estive e la loro sostituzione equilibratura e convergenza.

Il vantaggio sostanziale del noleggio appare dunque evidente. Per acquistare un’auto nuova serve una spesa di almeno 20 mila euro che con tutte le spese può arrivare poco al di sotto dei 27 mila euro. Il noleggio a lungo termine invece offre una soluzione al risparmio perché per una spesa di 17 mila euro circa ci si assicura una buona auto per un periodo di 3 anni senza l’assillo di spese fisse e continue quindi il risparmio in realtà va ben oltre i 10 mila euro.

Pubblicato
Etichettato come Motori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.