La mano è un arto del nostro corpo, tra più utili, che ha provveduto alla nostra evoluzione. Il termine mano nasce in antica Grecia, ma non si sa esattamente quale sia il significato specifico. Alcuni dichiarano che essa indicasse “qualcosa che prende”, come un artiglio o un amo da pesca. Magari è anche da quest’ultima spiegazione che, nel dialetto napoletano, esiste il “Mariuolo”, che indica un ladro. Ci sono anche degli studiosi che dichiarano che il suo termine deriva da “arma”, poiché essa si usa anche per picchiare o per difendersi.

Si nota che non si sa esattamente quale sia la nascita della sua parola, ma troviamo che ogni significato, in qualche modo, è giusto. La bellezza di questo termine è data anche dal fatto che essa viene usata per coniare tantissime altre parole. Ha fatto nascere anche molti proverbi, nuovi aggettivi e espressioni di uso comune.

Il Manoscritto, ad esempio, nasce quando il clero inizia a trascrivere a mano i vangeli per diffondere la parola di Cristo. La frase la “longa manus del Papa”, in questo caso si parla di un’azione di raccomandazione. Infatti è una frase che usiamo ancora oggi, in modo ironico

Il “manufatto” parola molto usata, dai tanti significati

Cos’è il manufatto? Parola che nasce sempre dal nome mano, ma che ha diversi significati. In linea generale diciamo che il Manufatto indica una produzione di un accessorio, di un ninnolo o accessori che sono stati creati a mano. Prendiamo della plastilina e la lavoriamo per fare un portacenere, quello già è un Manufatto.

Tuttavia, si ha anche un altro significato di questo termine. Esso indica anche dei reperti storici, oggetti che sono databili anche prima della nascita di Cristo. Un’anfora che appartiene a 1000 anni fa, viene prima di tutto chiamato Manufatto e poi c’è la descrizione dell’oggetto e delle sue funzioni. Un altro significato di Manufatto è quello di avere un significato astratto. Osservando un’opera d’arte o un immobile molto bello, si usa dire “un Manufatto di rara bellezza”. In questo caso si indica un qualcosa di stupendo e meraviglioso.

Modi di dire

Passiamo ai modi di dire che derivano da Mano. Perché, anche in questo caso, ci sono tante espressioni che usiamo senza porre attenzione ai termini. Tra queste troviamo:

  • La corsa si allungava a Mano a Mano
  • Man mano che la sera giungeva, si avvertiva il freddo

Il derivato di Mano, cioè Man mano, indica una “distanza” che può essere astratta oppure reale. Inoltre troviamo anche:

  • Rapina mano armata
  • Assolto a mano armata

Ovviamente si capisce immediatamente che il termine Mano armata, indica semplicemente un’azione compiuto da qualcuno che impugna un’arma. Poi troviamo:

  • A Mano conserte
  • Si è presentato a mani vuote

In questo caso si parla di un fannullone o di un ingrato.

Curiosità sui nomi derivati da mano

Le tante parole di uso comune che sono derivati da mano, sono:

  • Manette
  • Manesco
  • Maniglia
  • Manata
  • Manciata
  • Manipolare
  • Manomettere
  • Manica
  • Manovrare

Queste sono quelle che sicuramente usiamo senza accorgercene, ma che indicano un’azione che si fa sempre con le mani.

Di

Lascia un commento