Vi è capitato di pensare che fare il pane in casa possa essere una buona idea piuttosto che acquistarlo in negozio, ma non sapete come farlo? Allora siete nel posto che fa per voi! Infatti qui troverete dei semplici consigli, ma molto efficaci, per fare il pane in casa con molta semplicità, ma soprattutto ottenendo risultati ottimali!

Consigli utili per preparare il pane in casa

Preparare il pane in casa è una pratica che è andata in disuso, ma che sarebbe utile riscoprire, in quanto ti permette di conoscere pienamente gli ingredienti presenti nel pane, oltre che potrebbe diventare un passatempo che unisce l’utile al dilettevole. Per preparare un buon pane fatto in casa, prima di ogni altra cosa, è importante saper scegliere la farina più adatta, come quella di farro o quella biologica; inoltre è fondamentale lasciare il giusto tempo di lievitazione al pane ed utilizzare possibilmente il lievito madre. Anche la temperatura del forno è fondamentale per una cottura del pane ottimale, al fine di avere un pane che non sia né secco, né gommoso.

Semplici trucchetti per un buon pane fatto in casa

La ricetta più semplice e tradizionale per realizzare del buon pane in casa, prevede l’utilizzo di ingredienti presenti nelle cucine di tutti voi: farina, acqua, sale e lievito (possibilmente lievito madre o lievito di birra). In questo caso sarà semplicissimo preparare un pane tradizionale, ma non per questo meno buono di altri tipi di pane. L’unico aspetto a cui bisogna porre particolare attenzione è la lievitazione, occorre infatti lasciare lievitare a lungo l’impasto per ottenere un buon prodotto finale. 

Per coloro che hanno poco tempo a disposizione, ma non vogliono comunque precludesi la possibilità di preparare il pane in casa, la soluzione migliore è quella di accelerare il processo di lievitazione, utilizzando al posto del lievito madre, uno lievito secco.

Per ottenere un pane morbido e soffice, è importantissimo invece verificare che l’impasto venga lavorato in modo tale che questo non diventi né troppo duro, né troppo molle.

Infine, una tipologia di pane che ad oggi viene molto utilizzato è quello integrale. Realizzare il pane integrale in casa è molto semplice, basta utilizzare frumento integrale, pasta madre e acqua. In questo modo però otterrete un impasto piuttosto duro e difficile da lavorare. Per alleggerire questo tipo di impasto e renderlo più lavorabile, ma allo stesso tempo anche più simile al pane tradizionale sotto l’aspetto del sapore, basta utilizzare una parte di farina di frumento integrale e una parte di farina di tipo 0 o di tipo 1.

Di Maricla

Lascia un commento