Avete una pelle particolarmente lucida, unta e di un colorito piuttosto spento, ma non sapete perché e come poterla rendere migliore? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti vi sarà spiegato cosa significa avere la pelle grassa, ma soprattutto come poterla contrastare con dei semplici rimedi efficaci!

Di cosa si tratta?

Si può parlare di pelle grassa, quando si ha a che fare con una pelle particolarmente oleosa, dall’aspetto lucido e con un colorito dai toni spenti. La pelle grassa risulta unta e talvolta ruvida al tatto, in quanto i pori sono particolarmente dilatati e molto spesso si ha anche la presenza di manifestazioni acneiche, o di cicatrici provocate dall’acne. La pelle grassa è un disturbo della pelle parecchio comune, in particolare tra gli adolescenti, ma a volte questo inestetismo si protrae nel tempo, creando un disagio molto sentito dalla persona che ne soffre.

E’ molto importante non confondere la pelle grassa e quella mista. Se notate solo su alcune zone del vostro viso, come la fronte o la zona che circonda il naso, una pelle piuttosto lucida o oleosa, mentre negli altre aree del viso la vostra pelle risulta secca, allora si tratta di una pelle mista. La pelle grassa infatti si presenta lucida, oleosa, ruvida e spenta in tutte le zone del viso.

Come contrastare la pelle grassa

Esistono dei semplici rimedi che possono aiutare coloro che hanno una pelle grassa, donandole un aspetto più sano. Prima di tutto è molto importante pulire la pelle in modo corretto, detergendola accuratamente. Per fare ciò è necessario scegliere un detergente delicato, che non aggredisca la pelle irritandola ulteriormente. Un’altro consiglio molto utile per avere una pelle migliore e meno grassa, è quello di fare la pulizia del viso circa una volta al mese, attraverso la quale i pori della vostra pelle si dilateranno grazie all’utilizzo del vapore, permettendo di espellere le impurità e di assorbire correttamente i prodotti applicati in seguito. Per combattere la pelle grassa, possono risultare utili anche alcuni oli essenziali, che grazie alle loro proprietà donano un aspetto migliore alla pelle, ad esempio l’olio essenziale di salvia, eucalipto, lavanda, bergamotto, cipresso, menta e rosmarino.

Le pelli grasse nella maggior parte dei casi, portano con sé delle manifestazioni acneiche e punti neri, ma è comunque possibile combattere tutto questo. Per fare ciò è necessario utilizzare dei prodotti sebonormalizzanti, come l’argilla. Le maschere all’argilla sono un ottimo rimedio per purificare la propria pelle, opacizzandola e rendendola più levigata. Infine anche i prodotti cosmetici, se non adeguati, possono favorire la sovraproduzione di sebo, rendendo la pelle grassa. Proprio per questo è necessario scegliere i cosmetici adeguati alla propria tipologia di pelle ed in caso di pelli grasse, scegliere dei prodotti che contrastino la produzione eccessiva di sebo, purifichino la pelle, la idratino e contrastino la dilatazione dei pori.

Di Maricla

Lascia un commento