Il mare suscita da sempre storie, leggende e anche rituali religiosi. Una conca di acqua salata, dal blu intenso al verde smeraldo. Grazie alla presenza dei minerali salini, nelle acque, sono nati flora e fauna marina. Vi siete mai chiesti perché il mare è salato? Ci si accontenta di non saperlo oppure diamo per buone le storielle raccontante da bambini? Magari proprio dai nonni che ci dicono che il mare è salato per le lacrime della Madonna.

Si ha una spiegazione scientifica per questo. Il mare è salato perché nelle acque sono state disciolte vari minerali. In maggiore quantità ritroviamo il cloruro di sodio, conosciuto come il classico sale da cucina. Attenzione, il mare è la parte del pianeta più antico. Nello studio che interessa l’evoluzione del globo si “sospetta” che la sua superficie era totalmente coperta dalle acque. Solo nel corso di milioni di anni, con l’evaporazione delle acque, sono poi comparse le prime “terre ferme”.

Il mare non è stato creato in un giorno, ma si parla di un processo di scioglimento di vari minerali e cloruro di sodio avvenuto in milioni di anni. Ecco come mai il mare è salato!

La leggenda del mare salato

Esistono 2 leggende che rappresentano la motivazione per cui il mare è salato. I vichinghi per dare una risposta alla domanda del perché il mare è salato, dichiaravano che esse erano le lacrime delle valchirie. Queste guerriere temerarie e feroci, quando prendevano le anime dei guerrieri per portarle nel Valhalla, piangevano disperate. Le loro lacrime formarono poi il mare.

La seconda leggenda la troviamo nell’antica Grecia e la colpa del mare salato è da rapportarsi alle sirene. Attenzione, anche in questo caso si parla di lacrime, ma non per dispiacere. Infatti, le sirene piangevano quando venivano uccise delle loro “compagne” e non perché uccidevano i marinai.

Spiegazioni per i bambini

I bambini sono sempre molto curiosi. Un segno di intelligenza è proprio quello di fare domande su domande. Ogni volta che portate dei bambini a prendere il Sole in spiaggia, ecco che la domanda piomba come una mannaia:

  • Mamma o papà, ma perché il mare è salato?

Sinceramente si profila una scelta difficile. I bambini devono essere messi al corrente della realtà, ma alle volte si preferisce farli sognare. Potete usare una “fiaba” dove magari riuscite a inserire un pizzichino di verità. Una “favoletta” molto simpatica che abbiamo trovato è quella di dire che è stata la nonna a disciogliere il sale nell’acqua del mare. Altrimenti potete semplicemente parlare del grande fascino della scienza e dire che il mare è salato per colpa dei minerali che ci sono in natura.

La fake news delle balene

Difficile credere che il mare è salato per colpa delle balene, ma è una fake news che gira e rigira ogni anno. Praticamente si dice che il mare è salato perché si tratta di sperma di balena. Una cosa assolutamente falsa, a cui molti utenti credono. Una credenza nata in Inghilterra, quando le mamme, nei secoli fino ad oggi, usavano dire questa falsità per impedire ai bambini di bere quest’acqua.

Di

Lascia un commento