Anche voi vi preoccupate per i bambini e per gli adolescenti di oggi, che fin da piccoli si trovano immersi in un mondo tecnologico, dove internet ed i social network assumono un ruolo molto importante, talvolta centrale, influendo su diversi aspetti della vita e della crescita qui questi? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti vi parlerò di come poter fare di internet e dei i social un punto di forza, piuttosto che un elemento minaccioso e pericoloso per i più giovani di oggi! 

Che rapporto hanno i più giovani con la tecnologia?

Genitori, insegnati, educatori e altre figure di riferimento per i bambini e gli adolescenti, ancora oggi si preoccupano del fatto che già a partire dagli anni della scuola primaria, i bambini vengano in contatto con la tecnologia e tutto ciò che da essa ne deriva, principalmente con internet ed i social network. Ormai bisognerebbe dare per assodato il fatto che questi facciano parte della vita quotidiana di bambini e degli adolescenti e per questo, in qualche modo lascino una loro influenza ed una loro impronta nella loro esistenza.

Questo però viene generalmente visto come un problema, come una fattore negativo e minaccioso per il corretto sviluppo dei più giovani, in quanto internet è un potentissimo mezzo che se viene utilizzato in maniera scorretta, porta con se dei grandi rischi. Spesso però vengono sottovalutati o dimenticati gli svariatissimi aspetti positivi che internet può offrire, essendo un potentissimo e soprattutto praticissimo strumento per la conoscenza, l’informazione, la condivisione e molto altro ancora. Sapendo quindi che i giovani e il mondo di internet e dei social network vanno ormai di pari passo, non ci resta altro che far in modo che questi vengano utilizzati nel modo corretto, con dei fini utili, facendo di questi un elemento positivo all’interno nella vita dei piccoli e giovani di oggi.

Come educare i giovani al giusto utilizzo di internet?

Ormai da moltissimo tempo, la scuola si è affermata subito dopo la famiglia come seconda istituzione per importanza nell’educazione e nella formazione dei bambini e degli adolescenti. Questo significa che fin dalla scuola primaria, i bambini grazie all’insegnamento, apprendono gran parte delle regole e dei valori, che insieme a quelli insegnati dalla famiglia, vanno a formare la personalità di ciascuno di noi. Essendo internet un aspetto ormai centrale della vita dei più piccoli, potrebbe essere molto utile al fine di un buon utilizzo di esso, che la scuola assuma il compito di educare i bambini e gli adolescenti ad un utilizzo sano ed appropriato di questo potente mezzo. La modalità migliore che le scuole potrebbero utilizzare al fine di tutto ciò, è realizzare dei veri e propri progetti che prevedano l’utilizzo di internet e dei social network.

Questi potrebbero essere utilizzati con molteplici finalità: per la conoscenza di nuovi argomenti scolastici, per delle ricerche, piuttosto che per condividere attraverso i social qualcosa realizzato dai bambini/ragazzi stessi durante le ore scolastiche, ad esempio i risultati ottenuti da qualche laboratorio o esperimento, piuttosto che momenti da ricordare di una gita, o ancora qualche attività artistica o sportiva realizzata all’interno dell’ambito scolastico. In questo modo, fin dalla scuola primaria, si mostrerebbe ai bambini come internet ed i social network siano dei mezzi utili sotto diversi aspetti e in diversi ambiti, di come questi possano essere forniti di informazioni di ogni genere e di come chiunque vi ci possa accedere, riuscendo così in maniera autonoma a rielaborare il loro utilizzo e a comprendere che utilizzarli in maniera scorretta, per fini non realmente utili, possa essere veramente pericoloso e dannoso per se stessi.

Di Maricla

Lascia un commento